venerdì 24 giugno 2016

Il Cavaliere di Ghiaccio e Le Pietre degli Dei scontati del 20% sino al 31 dicembre 2016



IL CAVALIERE DI GHIACCIO
anziché a 16,90 euro, potrai acquistarlo al costo di 13,52 euro

Basta andare sul sito di Youcanprint al seguente link
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/il-cavaliere-di-ghiaccio.html
cliccare su "aggiungi al carrello" e dopo, nella casella "applica sconto coupon" inserire il
codice coupon 463002
Lo sconto è valido sino al 31 Dicembre 2016 ed è usufruibile in modo ILLIMITATO, ovvero potrai acquistare quante copie desideri, tutte con lo sconto del 20%.



LE PIETRE DEGLI DEI
Il sequel del primo libro lo pagherai anziché 17,90 euro, al costo di 14,32 euro

Basta andare sul sito Youcanprint al link
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/le-pietre-degli-dei.html
cliccare su "aggiungi al carrello" e dopo, nella casella "applica sconto coupon" inserire il
codice coupon 214509
Lo sconto è valido sino al 31 Dicembre 2016 ed è usufruibile in modo ILLIMITATO, ovvero potrai acquistare quante copie desideri, tutte con lo sconto del 20%.




Leggi GRATUITAMENTE il primo capitolo del primo libro "Il Cavaliere di Ghiaccio" scaricando il file in Pdf a questo link.

Il Cavaliere di Ghiaccio è disponibile anche nel formato ebook a 1,99 euro
https://drive.google.com/file/d/0By6qPw0sjXuTck5HbTNOQ3Axckk/view?usp=sharing


Info su come ordinarlo (in libreria o su internet), sulle recensioni, la descrizione delle trame e tutti gli altri libri alla sezione che vedi sopra "Leggi i miei libri" o cliccando direttamente al link sotto
http://ilcavalieredighiaccio.blogspot.it/p/acquista-il-libro.html


sabato 19 marzo 2016

Acquista "Il Cavaliere di Ghiaccio" con lo sconto del 20% fino al 31 Marzo




























Sino al 31 Marzo, potrai acquistare il mio libro "Il Cavaliere di Ghiaccio" al costo di 13,52 euro anziché 16,90. Come?

Accedi direttamente al sito di YouCanPrint per l'acquisto del mio libro ( questo il link diretto
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/il-cavaliere-di-ghiaccio.html#.U20Ot1MrVBo )
clicca su aggiungi al carrello e dopo inserisci il codice COUPON 837189 per acquistarlo scontando il prezzo di copertina del 20%.

Lo sconto è valido sino al 31 Marzo ed è usufruibile per ben TRE volte.

Leggi GRATUITAMENTE il primo capitolo scaricando il file in Pdf a questo link
https://drive.google.com/file/d/0By6qPw0sjXuTck5HbTNOQ3Axckk/view?usp=sharing

Info sul libro al blog
http://www.ilcavalieredighiaccio.blogspot.it/p/acquista-il-libro.html

domenica 6 marzo 2016

Il dolore che ti uccide

Dedicata ad una persona ha subito un lutto da parecchio tempo, ma che è stato pervaso dal dolore ogni giorno, ogni minuto e ogni secondo della sua vita, finendo per bruciarsi la salute. 

Quando si cade in un dolore, si è subito davanti ad un bivio: o si procede in discesa, ripida, la quale ti farà aumentare di velocità più procederai per quella via, o si procede in salita, lontano da dolore, pur se sarà faticosa, ma ti permetterà di non scivolare giù...




Leggi la poesia di Lapenna Daniele 
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

sabato 13 febbraio 2016

Viva l' incertezza

Le ricorrenze, le feste, i preparativi stabiliti in anticipo, il far gli stessi percorsi, gli stessi gesti,
meccanicamente, non fanno per me. 

É come un aver paura delle novità, dove si trova sicurezza nella monotonia.

Il bello, invece, sta nell' insicurezza, nell' improvvisare, nel brivido, nell' ignoto: 

l' esser umano aumenta il proprio piacere mentale quando prova delle sensazioni forti, e non quando fa, dice, ascolta, vede e progetta le stesse cose.


Se poi, il tutto lo si fa insieme,.. la vita diviene ancora più bella..




Leggi la poesia di Lapenna Daniele 
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

lunedì 8 febbraio 2016

Pensa a ciò che hai

Molte persone sono travolte da tristezza o rabbia perché pensano continuamente a tutto ciò che non possiedono, ai regali che non hanno mai ricevuto, alle parole che non hanno mai ascoltato, alle persone che non hanno conosciuto o agli obiettivi che non hanno ancora raggiunto...
Se si fermassero a pensarci bene scoprirebbero che invece possiedono cose che prima non possedevano, che hanno ricevuto regali dei quali non si ricordano, che la loro mente pensa sempre e solo a quel che non hanno, e non quello che hanno..




Leggi la poesia di Lapenna Daniele 
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

Sii te stesso

Non è necessario fingere di fronte agli altri, mostrarsi come non si è, perché così si inizia a costruire un personaggio, una maschera, che dovremo portarci sempre dietro,.. pesante,.. ingombrante.
Liberiamoci di essa,... e siamo noi stessi!.




Leggi la poesia di Lapenna Daniele 
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

giovedì 3 dicembre 2015

Comprensione


Non dobbiamo soffermarci sulle nostre idee, alzare delle barriere, dei muri, e rimanere lì dietro puntando il dito contro 

tutti. Sinché non capiamo le ragioni altrui, non possiamo neanche capire noi stessi.
La rabbia, la tristezza, la solitudine, sono meccanismi di difesa e nascondono non l' aggressività, ma la debolezza...


Leggi la poesia di Lapenna Daniele 
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

giovedì 24 settembre 2015

24 consigli per la vita quotidiana




















Questi sono 24 consigli che ho voluto scrivere per riassumere dei comportamenti errati che ci portano ad avere contrasti, reazioni rabbiose, autocommiserazioni, depressione, e che ci fanno, sostanzialmente, del male. Sono atteggiamenti da evitare, oppure da fare.
Leggendoli, probabilmente penserete "Ma certo! Lo sapevo!"  però tra il dire e il fare, c'è di mezzo un' oceano. Spero vi siano utili o quantomeno vi aiutino a pensare.

Grazie a voi.


  1. NON rimuginare sugli eventi accaduti
    NON crearti troppe aspettative
    NON demoralizzarti prima di un' azione
  2. NON attaccarti troppo ai desideri o agli oggetti
  3. NON fermarti, passa al compito successivo
    Il tempo non si ferma ad aspettarti: scorre sempre in avanti
  4. Il presente è ORA. Se devi scegliere, scegli ADESSO
  5. Niente è immutabile ed eterno, dagli oggetti, alle persone
    Tu sei diverso da quello che eri ieri,
    e sarai diverso da quello che sarai domani
  6. Tutti sbagliano. Nessuno è infallibile. Neanche tu
  7. Errore = Esperienza
    Impara dai tuoi errori, non colpevolizzarti
  8. Ottenimento = gradino, non vetta
    Poniti dei piccoli obiettivi che puoi raggiungere facilmente,
    e di volta in volta creane altri. Un obiettivo raggiunto non è la vetta del monte,
    ma è ugualmente un risultato dal quale trarre positività
  9. NON pensare a ciò che stanno facendo o pensando gli altri.
    Immagini ciò che non sai ma che potrebbe non giovarti.
    Cerca invece la verità, e agisci di conseguenza prendendo le distanze
    da chi ti causa sofferenza.
  10. NON puoi piacere a tutti. Non devi per forza piacere a qualcuno.
    Non sei uguale agli altri. Ogni individuo è unico e diverso. Inizia a piacere a te stesso.
  11. NON proteggerti eccessivamente
    Non sei migliore né peggiore degli altri.
  12. Analizza le tue scelte e verifica se sono tue o dettate dalla moda
  13. NON giustificare te o gli altri
    Cerca di vedere la realtà, le cause e le conseguenze delle azioni
  14. NON pensare sempre che tu sia stato privato di qualcosa
    Vedi ed apprezza ciò che hai conquistato, e poniti nuovi obiettivi
  15. NON paragonarti agli altri
    Ognuno ha vissuto le proprie esperienze e raggiunto i propri obiettivi
  16. NON reprimere la tua rabbia, ma non cedere ad essa
    Crea un racconto a parole di ciò che è accaduto, in modo che tu possa
    verificare l' inutilità e l' insensatezza della tua rabbia
  17. NON dare solo per ricevere qualcosa in cambio:
    potresti rimanerne deluso
  18. NON accettare col pensiero di essere in debito
    Il dono è disinteressato
  19. Ringrazia chi ti dona un aiuto, un gesto o un oggetto
  20. NON sei un personaggio. NON cucirti addosso una maschera
    che forse non ti rappresenta. Cerca di capire se il tuo personaggio
    è la realtà di come sei, o solo una maschera costruita da te o dagli altri
  21. CORREGGI il prima possibile i tuoi errori, se ritieni di doverlo fare.
    NON sentirti mai in colpa per ciò che hai fatto o detto. Cerca di capire se le tue parole
    o i tuoi gesti sono stati dettati dall' offuscamento della tua mente
  22. NON è mai troppo tardi per dire o fare qualcosa
  23. LASCIA ANDARE se l' azione, la parola o il pensiero non ti è utile
    o, peggio, ti è di danno
  24. Nessuno è così stupido da inseguire cose, persone o pensieri
    che causano dolore. Insegui cose, persone o pensieri che ti danno reale gioia
    e non appagamento viziato da visioni distorte

Consigli che sono partoriti dalla mia mente
grazie a ispirazioni nate grazie a chiacchierate costruttive con
Armando - 
http://pensieriscazzati.blogspot.it

lunedì 14 settembre 2015

Ciao Rambo

Un video da me creato per salutare un amico.
Un ultimo saluto al nostro allegro, simpatico e vivacissimo amico sotto le note della canzone
di Adriano Celentano, L' Arcobaleno.

 Ciao Rambo 
¤ 06/05/2009 
† 11/09/2015


 

mercoledì 9 settembre 2015

Non avercela con me


C'è chi reagisce rabbioso, chi reagisce con tristezza, chi impone le proprie idee, chi si allontana senza dir nulla.
Tutto deriva dalla paura delle situazioni, paura delle persone, del mondo, di sè stesso.

Abbiamo lasciato addormentare la nostra felicità. Svegliarla non è mai troppo tardi.

 Leggi la poesia di Lapenna Daniele
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

lunedì 13 aprile 2015

Quanto so' belli li difetti

Aricordateve che li difetti ce l' emo tutti,
chi de più, chi de meno.
Semo belli co tutte le imperfezioni 
provamo ogni ggiorno a levacce.
Pe' favore, sii te stesso, 
che sei na meravija così cume sei!

 Leggi la poesia di Lapenna Daniele
Leggi tutte le altre poesie http://danielelapenna.scrivere.info

lunedì 23 febbraio 2015

Verso la vetta

"Effettivamente, il regalo o la ricompensa che sia, non è ciò che seguiamo per tutta la vita,
ma tutti quei regali che otteniamo nel percorso per raggiungere il nostro obiettivo.
Se ci fate caso, quell' obiettivo, nella vita, non lo otteniamo quasi mai.
Forse perché è un motivo necessario per percorrere quella strada e ricevere quei piccoli
regali che ci aiuteranno a proseguire e ci arricchiranno dentro."


Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Verso la vetta"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

lunedì 2 febbraio 2015

Boomerang


La domanda che mi e ci poniamo ogni qual volta dobbiamo decidere se essere altruisti o egoisti è: "Cosa riceverò in cambio del mio gesto?".
Quando si fa del bene e si riceve del male, 

ci si arrabbia, e si urla
"Ora basta! Fare del bene non serve a nulla!".
Quando altre persone fanno del male,

ricevono dei "regali". 


E allora io mi chiedo: siamo noi così ciechi da non vedere le conseguenze negative
su chi fa del male, sono loro che nascondono bene queste conseguenze negative,
oppure realmente fare del male porta a guadagnare qualcosa?

La risposta è solo una: fare ciò che si desidera fare. Sempre. Nel bene o nel male.
L' importante è, nelle conseguenze, non prendersela con gli altri, ma con noi stessi.

Il titolo "Boomerang" si riferisce a quel che ci ritorna indietro in base a ciò che facciamo.



Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Boomerang"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

domenica 18 gennaio 2015

Il Credo ad occhi chiusi

"Ogni idea che si sostiene è spesso stata partorita da altre persone.
Noi ci crediamo e basta. La seguiamo come ciechi seguono la loro guida.
Non usiamo la nostra mente per porci delle domande. Seguiamo. E basta.
L' uomo è nato per ideare teorie, congetture, dogmi, ma non per credere negli stessi. 

Ognuno dovrebbe idearne uno. 
Ma non fermarsi poi a crederci.
Altrimenti, andrebbe contro la propria natura.
"
 
Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Il Credo ad occhi chiusi"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

sabato 17 gennaio 2015

Di tutta l' erba un fascio

"Ho cercato, con fatica, di scriver una fiaba in rima trasportando l' attuale sentimento di odio verso chi non è italiano generalizzando in modo spaventoso, in una storia differente, utilizzando le metafore più calzanti possibili.
Spero d' esser riuscito nel mio intento:
non generalizzare, ma semplicemente usare il proprio cervello.
Se un individuo sbaglia, la colpa è sua, e non di coloro che noi riteniamo formino la sua comunità.
"
  
Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Di tutta l' erba un fascio"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

venerdì 16 gennaio 2015

Felicementerrante

"Non aver rimorso dei tuoi errori, ma lodali,... 
e fa' che formino la tua esperienza.
Sbagliare aiuta. Sempre.
"

Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Felicementerrante"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

giovedì 1 gennaio 2015

Non Nuovo, non Vecchio

"Un augurio di Buon Anno ai lettori tutti, 
ed un invito a non far le cose fissando in faccia
 il tempo che scorre: lui va avanti senza badare a noi, e così noi dobbiam proseguire il nostro cammino senza badare a lui.."

Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Non Nuovo, non Vecchio"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

Ricordate,
il tempo che impiegate a come usare il vostro tempo,
è già del tempo sottratto al vostro tempo.

Pensate, progettate e agite.
Non pensare a quando dirlo, dillo.
Non pensare a come farlo, fallo.
Non pensare a dove andare, vacci.
Il tempo non può fermarsi, non vuole fermarsi, e non si ferma.
Se sbagli, non fermarti.
Se dimentichi, non fermarti.
Se sei deluso, non fermarti.
Va' avanti,... il bello deve ancora venire.

Buon Nuovo inizio a tutti voi


Daniele Lapenna

giovedì 25 dicembre 2014

Ogni giorno è Natale


Per ricordarci che non è vero che "a Natale puoi fare tutto quello che non hai fatto mai".
Natale, per chi vuole crederci, è ogni giorno.


Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Ogni giorno è Natale"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

mercoledì 24 dicembre 2014

Tanti continenti, un solo cuore

Tanti episodi si susseguono ogni giorno in ogni parte del mondo...
Per chi non usa ciò che nella scatola cranica, ricordo che nel mondo siamo tutti diversi, ma uguali come i fiori di un prato, ognuno col proprio colore, figli di una stessa terra...

Un solo cuore..

Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"Tanti continenti, un solo cuore"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info

martedì 23 dicembre 2014

É bene qualche volta

Il classico strappo alla regola, o meglio, quando si stacca la spina. Spesso crediamo d' esser al di fuori  della massa ma altrettanto spesso perseveriamo continuamente.
Hai mai provato ad agire senza pensarci su?


Leggi la poesia di Lapenna Daniele
"É bene qualche volta"
Leggi tutte le altre poesie
http://danielelapenna.scrivere.info